OLIO CULTIVAR "INTOSSO"

L'Olivicola Casolana è stata la prima azienda in Abruzzo a valorizzare l'INTOSSO, cultivar a duplice attitudine. Le piante di questa varietà sono presenti da secoli sull'altopiano Piano Laroma, nei comuni di Casoli e Palombaro, in Abruzzo. Dal 1971 l'Olivicola Casolana trasforma e confeziona le produzioni di INTOSSO in olive da tavola, dalle inconfondibili caratteristiche di consistenza (croccanti) e di sapore, e dal 1987 in pregiati oli monovarietali o in miscela con le varietà del territorio Gentile di Chieti e Leccino, di categoria extra e DOP. Dal punto di vista sensoriale il prodotto è di alta qualità, con un equilibrio perfetto di amaro, piccante e fruttato: inoltre il gusto ed il profumo degli oli della cultivar "Intosso" sono esaltati appieno sulle pietanze calde condite con un filo del prodotto a crudo. Dal 2008/2009 l'olio extravergine cultivar "Intosso" è disponibile in bottiglie da 0,50 litri. La produzione 2015 è stata di 4800 bottiglie. La disponibilità attuale è di 1900 bottiglie.



Vai alla lista delle news